1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street: segno meno per Gm e Ford

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa a Wall Street per l’accoppiata General Motors-Ford. La prima, in rosso di un punto percentuale a 36,1 dollari, oggi ha annunciato che le vendite globali nei primi sei mesi dell’anno hanno evidenziato un incremento del 3,9% a 4,85 milioni di unità grazie alle performance positive nel mercato domestico e in quello cinese.

Calo più marcato per Ford (-2,9% a 16,6 ollari) che paga pegno alla decisione di Goldman Sachs di sostituire il titolo nella “Americas conviction buy” proprio con Gm. Secondo l’analista Patrick Archambault, “il titolo Gm ha una serie di catalizzatori nel breve periodo non ancora incorporati dalle quotazioni”. Da inizio anno il titolo Gm è salito del 29,6% mentre F ha messo a segno un +28,6%.