1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street: secondo i gestori il 2009 sarà nel segno del black power

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2009 sarà nel segno del black power a Wall Street. Rispetto all’Europa gli Stati Uniti possono contare su un elemento catalizzatore in più, il piano per rilanciare la ripresa annunciato dal neo eletto presidente, Barack Obama, che si affianca alla politica molto espansiva della Federal Reserve e agli interventi già realizzati dal Governo. E’ quanto prevedono i gestori intervistati da Morningstar nell’ultimo sondaggio mensile. Tuttavia, Wall Street deve ancora fare i conti con una recessione che sarà più lunga del previsto e una crisi creditizia che non si è ancora esaurita. Per il 57% dei gestori, la Borsa rimarrà volatile ancora per buona parte del prossimo anno. La percentuale di ottimisti, tuttavia, è superiore rispetto all’Europa, perché molti sono convinti che l’America uscirà dalla fase attuale prima. Inoltre, il mercato a stelle e strisce è il più difensivo tra quelli sviluppati.