1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street scivola sul dato immobiliare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno meno per il listino americano nella giornata di martedì, archiviata con il Dow Jones industrial average a 10.519,58 punti, in calo dello 0,48%, e il Nasdaq Composite index a 2.137.25 punti, in discesa di un più pacato 0,19%. A fungere da zavorra all’andamento del mercato a stelle e strisce, secondo gli esperti, dovrebbe essere stato il dato giunto dal fronte immobiliare, che ha mostrato un calo inatteso delle vendite di case esistenti nel mesi di luglio. Il mese scorso le vendite di case esistenti hanno infatti fatto registrare negli Stati Uniti un calo del 2,6%, attestandosi a 7,16 milioni di unità, contro i 7,25 milioni attesi. Tuttavia, un trader ha spiegato che il dato è stato semplicemente utilizzato come scusa per scendere. Da segnalare infine che il titolo farmaceutico Merck ha proseguito imperterrito sulla via dei ribassi.