1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street scivola nel rosso sul finale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa statunitense non è riuscita a difendere il flebile segno più della prima parte di seduta e ha concluso l’ottava con gli indici in territorio negativo. Il Dow Jones Industrial ha ceduto lo 0,04% a 11.021,59 punti mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,37% a 2.302,60. Cattive notizie sono arrivate dal comparto tecnologico dove Intel (-0,83%) ha lanciato un allarme sulle vendite del primo trimestre 2006, che dovrebbero risultare pari a 8,7-9,1 miliardi di dollari contro i 9,1-9,7 previsti in precedenza e dove novell ha preannunciato utili sotto le attese perdendo in Borsa oltre 15 punti percentuali. Nuovo terremoto anche nel comparto auto dove Dana, fornitrice di componenti di Ford, ha portato il libri in tribunale seguendo il destino di Delphi fallita a ottobre. Il titolo Ford ha ceduto l’1,17% e di poco superiore al punto percentuale è stato anche l’arretramento di General Motors. Anche i dati macroeconomici diffusi nel corso della sessione non hanno soddisfatto il mercato. L’indice di fiducia delle famiglie elaborato dall’Università del Michigan è sceso a 86,7 punti mentre l’Ism servizi è cresciuto oltre le attese rinnovando i timori di un prolungamento del cammino di riazo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.