Wall Street sale grazie a trimestrali e dati macroeconomici

Inviato da Redazione il Ven, 27/01/2006 - 08:54
Sessione in tono positivo per la Borsa di New York che ha terminato le contrattazioni del giovedì con tutti gli indici al rialzo. Il Dow Jones Industrial ha chiuso a 10.809,47 guadagnando lo 0,93% mentre il Nasdaq Composite ha incassato lo 0,99% a 2.283 punti. Su entrambi gli indici l'effetto tonificante di trimestrali e dati macroeconomici soddisfacenti. A presentare il loro risultati sono state ieri Caterpillar, Verizon, At&T, General Motors, Honeywell ed Ely Lilly. Unica pecora nera del gruppo è stata la casa automobilistica di Detroit che ha evidenziato un calo del fatturato annuo pari all'1,8% e una perdita di 2,09 dollari nel quarto trimestre. Titoli in forte calo dopo una salita iniziale dovuta al nuovo acquisto di azioni da parte del raider Kirk Kerkorian. L'aspetto macroeconomico ha fornito risultati soddisfacenti per l'economia statunitense con gli ordini di beni durevoli in crescita a dicembre dell'1,3% contro un consensus all'1% e i sussidi settimanali di disoccupazione in crescita a 283.000 unità, meno di quanto atteso (300.000).
COMMENTA LA NOTIZIA