Wall Street sale ancora su effetto Fed ma più cauta

Inviato da Redazione il Gio, 20/09/2007 - 08:47
Ancora festeggiamenti alla Borsa americana per il taglio dei tassi deciso dalla Fed il giorno prima, ma con toni meno euforici. La seduta di ieri si è chiusa con gli indici in rialzo ma poco sopra gli 0,50 punti percentuali. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,55% a 13815,56 punti, l'S&P500 è avanzato dello 0,61% raggiungendo quota 1529,03 e il Nasdaq è salito dello 0,56% a 2666,48 punti. La giornata di ieri è stata movimentata da un ricco flusso di dati macro. Da un lato sono arrivati i dati sull'inflazione, in rallentamento in agosto, dall'altro le statistiche sui nuovi cantieri di immobili che evidenzia un quadro in deciso rallentamento soprattutto per le case. Fra i titoli, l'attenzione si è concentrata su Morgan Stanley, che ha riportato una deludente trimestrale tanto da scatenare una raffica di vendite. Il titolo della casa d'affari ha perso il 2,16%.
COMMENTA LA NOTIZIA