1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Wall Street ritrova la via dei rialzi, in evidenza il settore tecnologico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il warning di Citigroup non spaventa Wall Street che ritrova il segno più dopo tre sedute intonate al ribasso. A dare sostegno agli indici statunitensi il deciso ritracciamento delle quotazioni del petrolio (-3,5% a 131,93 dollari al barile) sull’onda della mossa della Cina di imporre un aumento dei prezzi di benzina e diesel pari a 1000 yuan a tonnellata. Un rincaro che potrebbe riflettersi sulla domanda di petrolio da parte della Cina. Tra le big bancarie ha pagato dazio Citigroup (-1,6%) dopo che il suo direttore finanziario, Gary Crittenden, ha lanciato un avvertimento sul rischio di nuove “sostanziali” svalutazioni. Bene invece AIG (+5,1%) dopo che Citigroup ha alzato la raccomandazione a “buy” sul titolo del colosso assicurativo Usa. In chiusura il Dow Jones e l’S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,28% e dello 0,38%, +1,33% il Nasdaq Composite a 2.462,07 punti.