1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street: rimbalzo più corposo dopo il Philly Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prende vigore la reazione dei listini statunitensi alla debolezza delle ultime due sedute. In questo momento il Dow Jones guadagna lo 0,45% a 10903 punti, lo S&P 500 avanza dello 0,64% a 1286 punti e il Nasdaq segna un progresso dell’1,19% a 2306 punti. Dopo un avvio di seduta con il piede in territorio positivo grazie al buon andamento dell’hi-tech, in particolare dei semiconduttori, e alle positive trimestrali presentate prima dell’apertura da Amd, Pfizer e Merrill Lynch, gli indici hanno ulteriormente allargato i loro progressi a partire dalle 18.00 quando, pur con un’inaspettata flessione del dato complessivo, l’indice Philadelphia Fed ha mostrato inflazione sotto controllo e una crescita degli ordini. Non hanno invece pesato sul mercato le nuove minacce di attacchi agli Usa attribuite a Osama bin Laden.