1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street rimbalza dopo la caduta di martedi’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta di recupero per la Borsa statunitense dove gli operatori hanno approfittato dello scivolone di martedì per acquistare i titoli ritenuti più a buon mercato, soprattutto nel comparto delle tecnologie. Favorevoli al denaro anche i dati macroeconomici resi noti durante la sessione che hanno evidenziato un incremento nel reddito e nelle spese individuali. Tra i titoli in luce Hewlett-Packard e Texas Instruments, quest’ultima in salita di oltre 5 punti percentuali dopo il giudizio positivo espresso da Goldman Sachs mentre tutto il comparto petrolifero ha sfruttato il rimbalzo delle quotazioni del barile sulla soglia dei 62 dollari. Deboli gli automobilistici Ford e General Motors che hanno riportato un calo nelle vendite di veicoli a febbraio mentre Pfizer ha subito le conseguenze di una ricerca che dimostra come il Celebrex raddoppi il rischio di attacchi di cuore. Al termine delle contrattazioni il Dow Jones Industrial si è attestato a quota 11.053,53 punti con un rialzo dello 0,55% mentre il Nasdaq Composite ha chiuso a 2.314,64 in crescita dell’1,46%.