1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street resta positiva ma perde slancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli indici azionari statunitensi mostrano discreti rialzi, attestandosi al di sotto dei massimi intraday toccati circa un’ora fa quando il Dow Jones è giunto a toccare quota 10900 punti. Ignorata la revisione verso il basso del Pil del terzo trimestre (+4,1% da +4,3%), i listini hanno goduto del clima di euforia determinato da una serie di operazioni straordinarie che hanno interessato titoli a larga capitalizzazione come Google e Ibm e i due leader nella produzione di hard disk, Maxtor e Seagate. A ciò si è aggiunto un ritracciamento delle quotazioni petrolifere al di sotto dei 58 dollari al barile dopo che la rilevazione settimanale ha evidenziato un inaspettato aumento di 1,3 milioni di barili delle scorte di greggio negli Usa. Nell’ultima mezz’ora di contrattazioni gli indici hanno però perso quasi metà dei guadagni di giornata. Attualmente il Dow Jones segna un rialzo dello 0,48% a 10857 punti, lo S&P avanza dello 0,34% a 1263 punti e il Nasdaq segna un progresso dello 0,33% a 2229 punti.