1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street recupera a e chiude intorno alla parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo una prima parte contrastata gli indici statunitensi sono riusciti a chiudere la seduta sopra la parità. Dopo la proroga degli incentivi fiscali a spingere al rialzo gli indici a Wall Street ci hanno pensato le indicazioni arrivate dal fronte macro, che hanno visto le nuove richieste di sussidio scendere più delle attese a 421 mila e le scorte all’ingrosso registrare un rialzo dell’1,9%. Il Dow ha così chiuso in parità (-0,02%) a 11.370,06, lo S&P ha messo a segno un +0,38% a 1.233 ed il Nasdaq ha registrato un +0,29% a 2.616,67. Riflettori ancora puntati sull’M&A. Due velocità per Mastercard (+0,23%), che ha acquistato il business delle gestioni di carte prepagate della Travelex per 458 milioni di dollari, e Dell (-0,23%), che ha avviato le trattative per acquistare Compellent Technologies (-13,7%) per 27,50 dollari per azione. Tra le altre notizie del giorno, il Cfo di United Parcel Service (+1,43%), Kurt Kuehn, ha annunciato di voler utilizzare la liquidità disponibile per incrementare dividendi e buyback, mentre Goodyear ha messo a segno un rally del 10,21% in scia della doppia promozione a buy arrivata dagli analisti di Bank of America Merrill Lynch. Per quanto riguarda gli altri giudizi, Piper Jaffray ha avviato la copertura su Qualcomm (+0,41%) con valutazione “overweight” e target price a 60 dollari, Wells fargo (+2,38%) ha bocciato Johnson&Johnson (-0,62%) a “market perform” da “outperform” e BofA ML (+5,42%) ha ridotto il prezzo obiettivo su Apple a 415 dollari (“buy”, -0,39%). Dal fronte trimestrali, balzo di Smithfield Foods (+11,3%) che nel secondo trimestre ha messo a segno un utile di 143,7 mln di dollari, o 86 centesimi per azione, +30c rispetto al consenso, e vendite in crescita dell’11% a 3 miliardi (consenso 3,1 miliardi).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…