1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: provano il recupero le borse americane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un’apertura in profondo rosso, sull’onda delle notizie negative provenienti dal comparto auto, gli indici americani tentano il recupero anche se rimangono sotto la parità. Il Dow Jones ora è negativo dello 0,49% a 8523,03 punti, l’S&P500 in calo dello 0,75% mentre il Nasdaq, in controtendenza, registra un progresso dello 0,68% a 1518,12 punti.
I colossi del settore finanziario continuano a risentire della crisi con Citigroup che totalizza una performance negativa vicina al punto percentuale e Jp Morgan in flessione dello 0,33%. Ribassi più marcati si segnalano su Goldman Sachs e Barclays che rispettivamente perdono il 2,10% e il 7,81%.
Giornata non tutta da dimenticare per General Motors, che dopo un’apertura negativa del venti per cento, inizia la rimonta sospinta dalle notizie giunte dalla Casa Bianca. Il titolo attualmente scambia a 3,90 dollari contro un’apertura a 2,81 dollari e un successivo affondo a 2,61 dollari, che ha rappresentato il minimo storico toccato della casa automobilistica. Tra i titoli maggiormente scambiati al Nasdaq in evidenza Microsoft in calo dello 0,62% e Dell in flessione di tre punti percentuali, mentre Apple e Oracle mettono rispettivamente a segno rialzi del 3,63% e dell’1,83%.