1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: profondo rosso per gli indici Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A poco meno di due ore dalla chiusura i listini Usa si confermano pesantemente negativi. Il Dow Jones, pochi minuti dopo le 20, segna un rosso di due punti percentuali a 8299 punti, mentre l’S&P 500 lascia sul terreno il 2,35% a 887,02 punti. Le vendite non risparmiano il settore High Tech con il Nasdaq Composite in flessione del 2,34% a 1675 punti. Tra i singoli temi da segnalare General Motors che rimbalza violentemente dopo aver toccato la soglia di 1 dollaro per azione. Il titolo della casa Automobilistica di Detroit ora passa di mano a 1,23 dollari in rialzo del 6,96% rispetto alla chiusura di ieri. Non si placano invece le vendite su Bank of America che dopo i pesanti ribassi delle scorse sedute oggi perde un altro 7,83% attestandosi a 11,30$. Il titolo del colosso bancario solo il 7 maggio scorso faceva registrare un massimo intraday superiore ai 15 dollari per azione. Sul fonte dei cambi, in questi minuti il rapporto tra euro e dollaro si attesta a 1,3590.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …