1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street procede contrastata, bene soprattutto il Nasdaq

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street, dopo un dato sull’Ism manifatturiero che si è mostrato non soltanto peggiore delle aspettative ma anche sui livelli minimi degli ultimi 26 anni, procede in chiaroscuro. Se infatti l’S&P 500 viaggia in territorio negativo facendo segnare una flessione comunque minima e pari allo 0,03% a 968,48 punti, il Dow Jones viaggia in ascesa dello 0,25% a 9.348,03 punti mentre il Nasdaq sale di un più deciso 0,73% a 1.733,49 punti. A spingere in avanti l’indice del comparto hi-tech più degli altri contribuisce un report degli analisti di Citi uscito in giornata, dove si afferma che i semiconduttori nei prossimi mesi dovrebbero sovraperformare il mercato azionario. Pur avvertendo che la volatilità continuerà a farla da padrona sui listini, gli esperti della banca a stelle e strisce ritengono che una incursione del Nasdaq nell’area di 1.650 punti possa costituire per gli investitori una ghiotta opportunità di ingresso.