Wall Street: previsto avvio positivo, focus su vendite al dettaglio

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 12/06/2014 - 12:24
Quotazione: INTEL CORPORATION
L'attenzione degli operatori si concentrerà oggi sulle vendite al dettaglio di maggio. Un dato significativo sul fronte dei consumi dopo i segnali zoppicanti giunti in aprile. Secondo il consenso Bloomberg il dato dovrebbe mostrare un miglioramento, mostrando una crescita dello 0,5% su base mensile rispetto al +0,1% della passata rilevazione. Oltreoceano si guarda anche alle consuete indicazioni settimanali dal mercato del lavoro con la pubblicazione delle nuove richieste di sussidi.

Tra i pochi spunti societari di giornata Intel. Il tribunale Ue ha confermato la maxi multa al big Usa dei chip, respingendo il ricorso avanzato dalla società americana e accogliendo invece la sentenza della Commissione europea del 2009. Intel, accusata di abuso di posizione dominante tra il 2002 e il 2007, dovrà pagare ben 1,06 miliardi di euro.

In attesa dell'opening bell il future sul Dow Jones si muove poco sopra la parità, mentre quello sull'indice S&P 500 segna un +0,10%. Positivo anche il contratto sul Nasdaq 100 che guadagna lo 0,15%.
COMMENTA LA NOTIZIA