Wall Street, previsto avvio in rialzo su accordo europeo

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 29/06/2012 - 13:37
Quotazione: RESEARCH MOTION
Quotazione: MORGAN (J.P.)
Quotazione: NIKE INC CL.B
La Borsa di New York è ben impostata per iniziare la seduta odierna in rialzo complice il rally dei principali listini europei dopo l'accordo sulla crescita e le misure anti spread. Lo conferma il movimento dei future che in attesa in attesa dell'opening bell sono positivi: quello sul Dow Jones sale dell'1,11%, mentre il future sull'S&P500 registra un +1,54%. Positivo anche il contratto sul Nasdaq 100 che guadagna l'1,55%. "Oggi importanti i dati sulla spesa delle famiglie di maggio, sia per verificare eventuali impatti anticipatori del cosiddetto Fiscal Cliff, sia per avere un'idea più precisa sull'andamento del Pil nel trimestre che sta per terminare" commentano gli analisti di Mps Capital Services. Tra i titoli da monitorare oggi Nike dopo la deludente trimestrale e Rim che ieri ha annunciato massicci licenziamenti, una perdita nel primo trimestre peggiore delle attese e lo slittamento del lancio del BlackBerry di nuova generazione. Focus anche sui finanziari all'indomani dell'indiscrezione del New York Times secondo il quale la perdita da due miliardi annunciata a maggio da JPMorgan e registrata dall'unità di trading londinese potrebbe arrivare a raggiungere i 9 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA