Wall Street prende fiato dopo il rally di ieri

Inviato da Luca Fiore il Gio, 19/09/2013 - 19:17
Quotazione: MORGAN (J.P.)
Seduta in sostanziale parità per le borse statunitensi che prendono fiato dopo i nuovi record innescati dalla decisione della Fed di confermare il piano di acquisto asset in quota 85 miliardi di dollari. A meno di tre ore dalla chiusura il Dow e lo S&P lasciano sul parterre un quarto di punto percentuale mentre il Nasdaq passa di mano in perfetta parità.

A livello di singole performance -1,25% per JPMorgan che ha annunciato di aver raggiunto un accordo con le autorità per chiudere l'inchiesta relativa la "London Whale" tramite il pagamento di una multa di circa 920 milioni di dollari. Il colosso statunitense era imputato per le carenze nel sistema di gestione del rischio che lo scorso anno avevano portato al "buco" da 6,2 miliardi di dollari.

Migliori del previsto le indicazioni arrivate dai dati macro relativi nuove richieste di sussidio (cresciute meno delle attese a 309 mila), vendite di case esistenti (salite a 5,48 milioni), il manifatturiero dell'area di Philadelphia (da 9,3 a 22,3) e superindice (+0,7% m/m).
COMMENTA LA NOTIZIA