1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street prende fiato dopo un 2013 da record

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio d’anno con il segno meno per le borse Usa. Dopo un 2013 da record, il Dow Jones nella prima seduta dell’anno arretra dello 0,8% mentre S&P500 e Nasdaq lasciano sul parterre poco meno di un punto percentuale (rispettivamente +26, +29 e +38 per cento nell’anno che si è da poco concluso).

Per quanto riguarda i dati macro del giorno, segnaliamo i 57 punti dell’Ism manifatturiero, contro i 57,3 precedenti, il +1% registrato dall´indicatore che misura l´andamento delle spese per costruzioni mentre le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono scese meno delle attese a 339 mila unità.

Nel comparto finanziario -0,4% per Citigroup che pagherà 250 milioni di dollari a Fannie Mae e Freddie Mac per chiudere una vertenza su titoli con sottostanti mutui ipotecari e -1,4% per Apple, bocciata da Wells Fargo a “market perform” dal precedente “outperform”.