Wall Street prende fiato dopo un 2013 da record

Inviato da Luca Fiore il Gio, 02/01/2014 - 19:48
Quotazione: CITIGROUP
Inizio d'anno con il segno meno per le borse Usa. Dopo un 2013 da record, il Dow Jones nella prima seduta dell'anno arretra dello 0,8% mentre S&P500 e Nasdaq lasciano sul parterre poco meno di un punto percentuale (rispettivamente +26, +29 e +38 per cento nell'anno che si è da poco concluso).

Per quanto riguarda i dati macro del giorno, segnaliamo i 57 punti dell'Ism manifatturiero, contro i 57,3 precedenti, il +1% registrato dall´indicatore che misura l´andamento delle spese per costruzioni mentre le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono scese meno delle attese a 339 mila unità.

Nel comparto finanziario -0,4% per Citigroup che pagherà 250 milioni di dollari a Fannie Mae e Freddie Mac per chiudere una vertenza su titoli con sottostanti mutui ipotecari e -1,4% per Apple, bocciata da Wells Fargo a "market perform" dal precedente "outperform".
COMMENTA LA NOTIZIA