1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street piatta, indicazioni macro migliori del previsto dai dati macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street si conferma piatta in una seduta segnata da un clima prefestivo in vista delle ricorrenze natalizie. Al momento il Dow Jones, che non è ancora riuscito a superare i 20mila punti, quota 19.915,60 punti (-0,02%), lo S&P500 passa di mano a 2.261,07 (piatto) e il Nasdaq si attesta a 5.452,48 (+0,09%).

In agenda macro l’indice che misura le vendite di case nuove, salite a 592 mila unità (consenso 575mila), e la fiducia dei consumatori elaborata dall’Università del Michigan, passata dai 98 punti del dato preliminare a 98,2 punti.

A livello di singole performance, -0,35% di Facebook nel giorno in cui la SEC (Securities & Exchange Commission) ha annunciato che mercoledì scorso il fondatore, Presidente e Amministratore delegato Mark Zuckerberg ha venduto 798 mila azioni del social network ad un prezzo medio di 119,04 dollari per un totale di oltre 95 milioni di dollari.

Il giorno prima il Chief Operating Officer, Sheryl Sandberg, aveva invece venduto 138.339 azioni a un prezzo medio di 118,65$ per un totale di 16,4 milioni. A seguito dell’operazione, Sandberg detiene 4.059.460 azioni FB (valutate circa 481,6 milioni di dollari).