1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street piatta in attesa delle payrolls, rally per Facebook

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il day-after la conferma da parte di Janet Yellen che quello in calendario a dicembre potrebbe essere il meeting giusto per incrementare il costo del denaro e in attesa delle indicazioni relative l’andamento del mercato del lavoro ad ottobre, i listini statunitensi iniziano la seduta in perfetta parità.

Sul Nasdaq spicca il +4,81% di Facebook che nel terzo trimestre ha visto i ricavi crescere del 41% a 4,5 miliardi di dollari e l’utile passare da 806 a 896 milioni di dollari. Indicazioni positive anche dagli utenti che si connettono mensilmente al social network creato da Mark Zuckerberg, saliti sopra la soglia di 1,5 miliardi nel terzo trimestre dell’anno. Partenza a razzo anche per Ralph Lauren (+14,11%) in scia di conti trimestrali sopra le stime e di un outlook positivo.

In agenda macro il dato relativo le nuove richieste di sussidio di disoccupazione, salite nella settimana al 31 ottobre di 16 a 276 mila unità, e quello che misura l’andamento del costo del lavoro, cresciuto nel terzo trimestre dell’1,4%.