1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street perde terreno, male il settore high tech

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo una partenza sprint, in cui il Dow Jones e l’S&P500 hanno aggiornato i record intraday, la Borsa americana ha cambiato rotta verso territorio negativo, chiudendo con gli indici in ribasso. Al suono della campanella il Dow Jones ha mostrato una perdita dello 0,45% a 14015,12 punti, l’S&P500 ha lasciato sul campo lo 0,52% finendo a quota 1554,41 e il Nasdaq è sceso dell’1,40% a 2772,20 punti. A movimentare gli scambi ci hanno pensato all’inizio gli incoraggianti dati macro, con il deficit commerciale di agosto sceso a 57,6 miliardi di dollari, e poi le notizie arrivate dal fronte societario con le nuove trimestrali. Fra i titoli, ha brillato Wal-Mart, il numero uno della grande distribuzione commerciale, salito del 2,87% dopo aver comunicato una stima di utile per azione pari a 69 centesimi contro i consueti 65 centesimi. In luce anche General Motors (+4,88%), grazie al recente accordo con i sindacati. A soffrire è stato invece il comparto high tech dopo che gli analisti di Jp Morgan, pur mantenendo l’outlook positivo, hanno dato rating sovrappesare sui titoli della società Internet cinese Baidu.com. Di riflesso, Google ha ceduto lo 0,54%, mentre Apple ha terminato in calo del 2,73%. Da segnalare infine il debutto di Virgin Mobile Usa, scambiata a 15,23 dollari, appena sopra il prezzo iniziale d’offerta.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …