Wall Street: peggiora l'umore dei listini Usa

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 06/08/2013 - 17:14
Si intensificano le perdite a Wall Street. Dopo una partenza in moderato calo il Dow Jones ora cede lo 0,81%, mentre l'S&P 500 si è riportato sotto quota 1.700 punti e registra un -0,74%. Cede quasi l'1% il Nasdaq che viaggia a 3.657,6 punti. Una seduta priva di indicazioni di rilievo che spinge gli investitori ad orientarsi verso le perdite. Si attende il discorso di di Charles Evans, presidente della Fed Chicago, previsto questa sera alle 19.00. Intanto Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta, ha dichiarato nel corso di un'intervista che la prima sforbiciata al quantitative easing della Federal Reserve (il cosiddetto tapering) potrebbe arrivare nei tre meeting in calendario da qui a fine anno, settembre, ottobre e dicembre.
COMMENTA LA NOTIZIA