1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street, partenza in lieve rialzo nonostante tensioni geopolitiche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street tenta il recupero in avvio di contrattazioni dopo i ribassi di ieri. Nei primi minuti di scambio l’indice Dow Jones segna un progresso dello 0,16% a 16394 punti, mentre l’S&P500 sale dello 0,17% a 1912 punti. Piatto il Nasdaq con un +0,09% a 4338 punti. Le tensioni geopolitiche rimangono al centro dell’attenzione. Oltre al fronte caldo Russia-Ucraina, nella notte il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha autorizzato attacchi mirati in Iraq per prevenire un potenziale genocidio. Oggi arriveranno nuove indicazioni dal fronte occupazionale, con la diffusione del dato sul costo del lavoro unitario del secondo trimestre (stima preliminare).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo in calo: Nikkei chiude a -0,33%

La Borsa di Tokyo chiude la prima seduta della settimana in calo, sotto il peso del comparto tecnologico. L’indice Nikkei ha fermato le lancette a quota 22.088,04 punti, mostrando una …