1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: partenza in calo, persistono timori guerra commerciale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha avviato la prima seduta della settimana in calo sul persistere dei timori di una guerra commerciale. In avvio l’indice Dow Jones cede lo 0,85%, l’S&P500 perde lo 0,71% e il Nasdaq scivola dello 0,72%. Il presidente americano Donald Trump ha ufficializzato nuovi dazi doganali del 25% su prodotti cinesi, per un valore fino a 50 miliardi di dollari. Una decisione alla quale Pechino ha immediatamente replicato, annunciando delle misure di pari ampiezza. Scarna l’agenda macro odierna che vede negli Stati Uniti un unico dato: l’indice Nahb sull’edilizia abitativa. Tuttavia la settimana è intensa di appuntamenti con il summit a Sintra dei banchieri centrali, in cui prenderà parola anche il governatore della Fed, Jerome Powell, mentre sul finire d’ottava è atteso il meeting Opec a Vienna.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …