Wall Street, partenza in calo dopo deludenti dati lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street inizia l’ultima seduta settimana in calo dopo le indicazioni arrivate dal mercato del lavoro. A New York l’indice S&P 500 e il Dow Jones cedono rispettivamente lo 0,22% a 1.993,24 punti e lo 0,20% a 17.034,61 punti. In calo anche il Nasdaq che lascia sul terreno lo 0,24% a 4.551,2. Ad agosto il saldo delle buste paga statunitensi nei settori non agricoli (non farm payrolls) ha mostrato un incremento di 142 mila unità, decisamente inferiore alle +230 mila unità stimate dagli analisti e alle +212 mila unità della precedente rilevazione. Il tasso di disoccupazione è invece sceso al 6,1% in linea con le attese.