Wall Street, partenza in calo dopo deludente dato sui sussidi

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 31/07/2014 - 15:35
Wall Street ha aperto in territorio negativo dopo il deludente dato sui sussidi alla disoccupazione. Sul mercato pesa anche il default tecnico dell'Argentina e non aiuta l'umore nero dei listini d'Europa in scia ai preoccupanti numeri di Banco Espirito Santo. Nei primi minuti di scambio l'indice Dow Jones cede lo 0,65% a 16770 punti, mentre l'S&P500 scende dello 0,75% a 1955 punti e il Nasdaq perde lo 0,96% a 4420 punti. Le nuove richieste ai sussidi di disoccupazione nella settimana chiusa il 26 luglio sono state pari a 302 mila, in aumento rispetto alle 279 mila della settimana precedente e oltre le attese degli analisti ferme a 300 mila. Domani verranno pubblicati i dati sul mercato del lavoro Usa.
COMMENTA LA NOTIZIA