1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street parte piatta, Wells Fargo sotto pressione dopo nuove sanzioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La seduta a Wall Street inizia all’insegna della prudenza in attesa delle indicazioni che questa sera arriveranno da Washington al termine della due giorni di riunioni della Federal Reserve. Nei primi scambi il Dow Jones e lo S&P500 non fanno segnare variazioni (-0,03% per entrambi) mentre il Nasdaq segna un +0,12%.

Scontato l’incremento del costo del denaro di 25 punti base da parte dell’istituto guidato da Janet Yellen, gli operatori cercheranno di capire a quale velocità nel 2017 proseguirà il processo di normalizzazione dei tassi statunitensi.

In agenda macro gli indici relativi la produzione industriale, scesi a novembre dello 0,4% mensile, i prezzi alla produzione, +0,4% m/m, e le vendite al dettaglio, +0,1% rispetto ad ottobre. In arrivo i numeri su scorte delle imprese e l’aggiornamento settimanale sull’andamento degli stock di petrolio.

Avvio in rosso del 2,7% per Wells Fargo dopo la notizia di nuove sanzioni e +1,39% di Nvidia a seguito della promozione di Evercore da “hold” a “buy”. In arrivo i numeri trimestrali di Apogee (+0,31%) e Pier 1 Imports (+0,32%).