1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Wall Street parte in parità, indicazioni contrastanti dalle trimestrali e dai dati macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio di seduta poco mosso per i listini statunitensi, dopo i massimi dall’estate 2008 (Dow e S&P) e dal novembre 2007 (Nasdaq). Prima dell’apertura sono arrivati i risultati trimestrali di due colossi del calibro di Goldman Sachs e Wells Fargo. La prima ha registrato utili in calo in linea con le attese mentre l’eps della seconda è risultato inferiore ai pronostici. Indicazioni contrastanti anche dai dati macro, con l’indice relativo i nuovi cantieri a 529 mila (consenso 550.000) e quello che misura i permessi di costruzione che è salito inaspettatamente a 635 mila unità. Il Dow nelle prime battute scambia in parità (+0,04%) a 11.843 punti, -0,1% dello S&P a 1.293,67 e -0,13% per il Nasdaq che scende a 2.762,24.