1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street parte debole, denaro su BlackBerry e Darden nel giorno dei conti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le nuove vendite sul greggio e il nervosismo degli operatori nel giorno in cui scadono future e opzioni su indici e azioni (quadruple-witching) penalizza l’andamento dei listini a Wall Street. Nei primi scambi il Dow Jones perde lo 0,3%, lo S&P500 segna un calo di mezzo punto percentuale e il Nasdaq arretra dello 0,45%.

A livello di singole performance, -0,59% per Bristol-Myers Squibb che ha ceduto gli asset sui trattamenti contro l’Hiv a GlaxoSmithKline per 1,5 miliardi di dollari. Zurich Insurance ha invece annunciato di aver raggiunto un accordo attraverso la sua divisione Zurich American Insurance Company (ZAIC) con Wells Fargo (-0,69%) per l’acquisizione del 100% di Rural Community Insurance Services (RCIS).

Tra le società che hanno presentato i conti trimestrali, denaro su BlackBerry (+4,74%) e Darden Restaurants (+3%), debolezza per Lennar (-0,46%) e tonfo di CarMax (-6,95%). -0,32% infine per Microsoft, promossa da Goldman Sachs (-1,43%) a “neutral” da “sell”.