1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street parte con il segno più, denaro su Wal-Mart e Microsoft

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Passato il Labour Day, Wall Street parte positiva a dispetto delle nuove indicazioni deludenti arrivate dall’economia cinese (ad agosto esportazioni e importazioni sono scese del 6,1 e del 14,3 per cento annuo). Buone nuove per le piazze finanziarie arrivano invece dal Vecchio continente dove l’avanzo commerciale tedesco è salito da 22,1 a 22,8 miliardi di euro a luglio e la crescita economica della Zona Euro relativa il secondo trimestre è stata rivista al rialzo dallo 0,3 allo 0,4% trimestrale (+1,5% annuo).

Nei primi scambi il Dow Jones sale dell’1,62%, lo S&P mette a segno un +1,5% e il Nasdaq segna un +1,9%. Wal-Mart (+3,01%) e Microsoft (+2,7%) guidano i rialzi sul Dow Jones. Segnali di distensione arrivano anche dal Cboe (Chicago Board Options Exchange) Market Volatility Index, anche detto Vix, in calo di oltre 10 punti percentuali a 24,97 punti.

A breve sarà diffuso l’indice Lmci (Labor market conditions index) relativo il mese di agosto. Dall’ottobre 2014 l’indicatore, elaborato dalla Federal Reserve, rileva l’andamento del mercato del lavoro statunitense tramite l’analisi di 19 sottoindici.