1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: nuovo affondo degli indici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’entusiasmo iniziale dettato dalle parole pronunciate dal presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, ha perso immediatamente forza e le vendite hanno nuovamente spinto al ribasso gli indici americani.
Alle 20:00, ora italiana, il Dow Jones perde lo 0,86% a 8401 punti e l’S&P500 lascia sul terreno lo 0,73% a 863,87 punti mentre il Nasdaq si limita allo 0,48%. Anche questa sera la maggiore spinta ribassista proviene dal settore de trasporti con l’indice Dow Jones Transportation in rosso del 2,47% a cui si contrappone la spinta del Nasdaq Biotech in rialzo dell’1,63%.
Più in dettaglio a guidare i ribassi è Alcoa che a seguito di una trimestrale peggiore delle attese perde il 6,76% seguita da Bank Of America in flessione del 6,47%. Pesante anche il colosso energetico General Electric con una perdita che anche in questo caso supera i sei punti percentuali. Bene invece JP Morgan in rialzo del 4,26%.
Sui cambi, recupera forza il dollaro nei confronti dell’euro a 1,3159.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …