Wall Street negativa su nuovi timori economia

Inviato da Redazione il Lun, 30/06/2008 - 08:21
L'ultima seduta della settimana si è chiusa in territorio negativo per la Borsa americana. Gli indici a stelle e strisce sono scivolati al ribasso sotto la spinta negativa di alcuni dati macro e l'infiammata del prezzo del petrolio. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,93% a 11346,51 punti, l'S&P500 ha perso lo 0,37% e il Nasdaq è arretrato dello 0,25% a quota 2315,63. Cattive notizie dal fronte macro, dove la fiducia del Michigan a giugno è scesa a 56,5 punti, toccando il minimo degli ultimi 28 anni. Le tensioni si sono addensate con il rialzo del prezzo del greggio che ha messo a segno un nuovo record storico a 143 dollari al barile. A queste si sono aggiunte le preoccupazioni dal fronte societario, in particolare dal settore finanziario, dove pesa una nuova minaccia svalutazione.
COMMENTA LA NOTIZIA