Wall Street: Morgan Stanley vede S&P 500 a quota 1.200 punti a fine 2010

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 16/12/2009 - 19:48
Traguardo a 1.200 punti per lo S&P 500 a fine 2010. E' questa l'indicazione data da Morgan Stanley nel suo outlook 2010. Gli strategists Jason Todd and Gerard Minack rimarcano come probabilmente il potenziale rialzista rispetto ai livelli attuali per l'equity sia del 10-15%, ma ritengono che il picco sarà raggiunto nella prima parte del 2010 per poi soffrire nella parte finale dell'anno. Le stime di Morgan Stanley sono di profitti operativi pari a 77 dollari nel 2010 per le società dell'S&P 500, per poi salire a 85 dollari nel 2011, ritenendo che a livello settoriale i rischi siano maggiori per finanziari e hi-tech.
COMMENTA LA NOTIZIA