1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street limita i danni del caro-petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla fine della seduta perdite tutto sommato contenute per la Borsa di New York, appesantita dai nuovi record storici del prezzo del petrolio, arrivato a sfiorare i 61 dollari al barile e con un orecchio già teso verso la riunione di giovedì della Bce (largamente atteso un nuovo rialzo dei tassi di interesse dello 0,25%). Il Dow Jones Industrial ha chiuso a 10.290,78 punti in ribasso dello 0,07% mentre il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno lo 0,39% a 2.045,20. All’interno del listino bene, naturalmente, il comparto petrolifero dove spicca il +2% di Exxon Mobil mentre in calo hanno terminato i titoli tecnologici.