1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: indici positivi in assenza di dati macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una seduta volatile quella di oggi a Wall Street che dopo un deciso avvio negativo si riporta in territorio positivo grazie alle notizie provenienti dal corporate USA. Bene lo S&P 500 riesce a ritornare al di sopra della parità facendo segnare una variazione positiva dello 0,65% mettendo a segno 26,59 punti di rialzo dal minimo di giornata a 806,07 punti. Ottima la performance del Nasdaq Composite, che in questa fase di seduta si attestano a quota 1488,73 punti con una variazione percentuale positiva del 1,64%. Il Dow Jones resta invece in territorio negativo ma vicinissimo alla parità sotto dello 0,22% a 8104,8 punti.
I maggiori rialzi odierni sul listino del Dow Jones, provengono dal settore bancario con Citigroup in rialzo dell’8,68% e Bank of America che sale del 4,38%. Dal settore tecnologico si nota la crescita di Hewlett-Packard Co del 2,73% e di Intel Corporation a +4,29% seguite da Ibm a +0,64%.
Anche il colosso internet Google mette a segno una giornata al rialzo con una crescita del 7,70% mentre Virgin Media mette a segno un guadagno a doppia cifra pari al 14,95%. Giornata decisamente no per General Electric che ha quasi dimezzato gli utili nel quarto trimestre. Il titolo scende al Nyse dell’8,31% con minimo di giornata a quota 12,25 dollari e scambia in questo momento a 12,38 dollari.
Il cross euro dollaro accelera dopo l’apertura dei mercati americani e segna qualche minuto prima delle venti il massimo di giornata a quota 1,3034 mentre ora segna un 1,3002.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee: apertura debole, Londra chiusa per festività

Le Borse europee hanno aperto la prima seduta della settimana fiacche, in una giornata priva di particolari spunti, complice la chiusura per festività di diverse piazze azionarie nel mondo, tra cui anche Londra. In avvio a Francoforte il Dax segna un…

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…