Wall Street: indici in netta flessione, S&P500 -2,02%

Inviato da Redazione il Mer, 03/06/2009 - 20:39
La diffusione nel primo pomeriggio dei dati sul mercato del lavoro americani, che ha visto andare in fumo 532mila posti di lavoro rispetto ai 525mila previsti, ha innescato le vendite sui listini azionari. Pochi minuti dopo le 20 il Dow Jones segna una flessione dell'1,41% a quota 8617 punti mentre l'indice S&P 500 arriva a cedere oltre due punti percentuali a 925,69 punti. Male anche il settore Tecnologico con il Nasdaq Composite che cede l'1,42% a 1810,74 punti.
Tra i singoli temi da segnalare , Alcoa cede il 5,70% dopo le buone performance di ieri. Male anche Citigroup che lascia sul terreno il 4,27%. Si difendono invece Wal Mart e McDonalds rispettivamente in rialzo dell'1,485 e dello 0,50%.

Sul fronte dei cambi prosegue il recupero del dollaro nei confronti dell'euro con un cross che si attesta a 1,4122.
COMMENTA LA NOTIZIA