1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: indici in caduta dopo l’approvazione del piano di salvataggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato boccia in pieno il piano di salvataggio del sistema finanziario presentato dall’amministrazione del presidente Barack Obama e nonostante l’approvazione ricevuta dal senato gli indici registrano pesanti ribassi trascinati dal settore bancario.
Alle 20, ora italiana, il Down Jones flette del 4,20% lasciandosi alle spalle gli 8.000 punti seguito dall’S&P 500 in ribasso del 4,40%. Il comparto tecnologico riesce a fare meglio ma sempre con un bilancio pesante: il Nasdaq Composite lascia sul terreno il 3,56% a 1534.89 punti.
Come si diceva le vendite si concentrano sul settore bancario con Bank of America in flessione di oltre diciotto punti percentuali e Citigroup a -12,41%. Seguono poi nell’ordine American Express, Alcoa, General Electric e Jp Morgan con ribassi compresi tra il 9,35% e il 7,37%.
Sul fronte dei cambi il rapporto tra euro e dollaro Usa dopo essere volato fino a 1,3075 ha perso velocemente due figure attestandosi a 1,2880.