1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street incrementa i guadagni, payrolls meglio del previsto anche a giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I listini statunitensi aumentano i guadagni in scia delle indicazioni arrivate dal mercato del lavoro. A circa tre ore dalla chiusura degli scambi il Dow Jones segna un +0,45%, lo S&P50 avanza dello 0,65% e il Nasdaq sale di oltre un punto percentuale.

Il mese scorso il saldo delle buste paga nei settori non agricoli si è attestato a 222 mila unità, oltre 40 mila in più rispetto alle stime, mentre il tasso di disoccupazione, per cause prettamente fisiologiche, è passato dal 4,3 al 4,4 per cento.

A livello di singole performance, +1,06% per Apple, citata in giudizio da Qualcomm (+1,15%) per la violazione di alcuni brevetti.

Dal fronte M&A, Berkshire Hathaway (+0,28%) acquisterà Energy Future Holdings per 9 miliardi di dollari in contanti (seconda acquisizione di sempre per il colosso di Warren Buffett) mentre Campbell Soup (+0,27%) si è assicurata Pacific Foods per un controvalore di 700 milioni di dollari.