1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street in territorio negativo, tonfo per Citigroup

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni contrastanti arrivate dai dati macro penalizzano la seduta a Wall Street. Sotto le stime il Pil del quarto trimestre 2013, cresciuto del 2,6% (-0,1% rispetto alle attese), e peggio del previsto anche l’indice che misura le vendite di case in corso, in calo a febbraio del 10,2% annuo. Buone nuove invece dalle nuove richieste di sussidio di disoccupazione, scese nella settimana al 22 marzo a 321 mila unità.

Poco prima della chiusura dei listini del vecchio continente il Dow Jones quota in rosso dello 0,2%, lo S&P arretra dello 0,3% e il Nasdaq perde lo 0,6%. Profondo rosso per Citigroup (-6%) dopo che la Fed ha bocciato il suo piano di dividendi nell’ambito della seconda fase degli stress test.