1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street in rosso, timori dopo Beige Book

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un giorno di forti guadagni, la Borsa americana ritorna a piegarsi sotto i dati dell’economia Usa rivelati dal Beige Book. Il Dow Jones ha perso lo 0,29% a 12192,45 punti, l’S&P500 è indietreggiato dello 0,24% a 1391,96, mentre il Nasdaq si è fermato a quota 2374,64 con un calo dello 0,44%. Ieri, il rapporto sullo stato dell’economia dei 12 distretti americani ha alzato i veli mostrando un’economia in modesta crescita. Rallentamento nel settore automobilistico, mentre quello immobiliare rimane piuttosto debole senza dare segni di ripresa. Gli investitori hanno preferito rimanere cauti e aspettare i dati sull’occupazione di febbraio e sulle vendite al dettaglio. Sul fronte societario, si è fatto notare per una perfomance positiva Caterpillar, che è avanzato dell’1,2%, Hewlett-Packard, che è salito del 2,3% ed Exxon Mobil che ha guadagnato l’1,3%. Male invece Verizon Communications che ha ceduto il 2,2% seguito dalla compagnia telefonica At&T, che è arretrata dell’1,4%.