1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Wall Street in rosso, soffrono i bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una seduta in cui il petrolio ha ripreso a correre i principali listini americani hanno archiviato le contrattazioni in netto ribasso. Il Dow Jones ha perso circa il 3,27% a 11.015,69 punti, S&P500 ha ceduto il 3,82% a 1.207,09 punti. In rosso anche il Nasdaq che è indietreggiato di oltre quattro punti percentuali a 2.181 punti. Tra i componenti finanziari del Dow, JP Morgan è stata la più debole, cedendo nel tardo pomeriggio circa 12 punti percentuali. Lettera anche su American Express e Bank of America che hanno accusato un calo rispettivamente di circa il 7,9% e dell’8,4%. Si è mossa controcorrente Microsoft che ha guadagnato circa l’1% dopo l’annuncio del buy back da 40 miliardi di dollari.