Wall Street in rosso per colpa di Coca-Cola

Inviato da Redazione il Gio, 16/09/2004 - 08:31
I titoli del mercato azionario statunitense si sono mossi al ribasso, affondati dall'allarme utili lanciato da Coca-Cola. Si sono invece dimostrati di minimo supporto alle quotazioni delle azioni i dati macroeconomici, tra loro comunque contrastanti, e il ritracciamento delle quotazioni del petrolio. Il Dow Jones Industrial Average ha ceduto lo 0,84% a 10.231,36 punti, mentre il Nasdaq Composite Index ha lasciato sul campo lo 0,99% a 1.896,52 punti. Il titolo Coca-Cola in Borsa è crollato di oltre il 4%. Il colosso delle bevande gassate ha ridotto le proprie stime di profitto per gli ultimi sei mesi del 2004 nell'intervallo 88-92 centesimi di dollaro per azione, contro stime degli analisti fissate a 99 centesimi. Per il terzo trimestre il range previsionale è sceso tra i 46 e i 48 centesimi, contro aspettative di mercato a 0,54 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA