1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street in rosso per colpa dello statement della Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura in rosso per la Borsa di Wall Street in una giornata importante dal punto di vista dell’economia monetaria. La Federal Reserve ha infatti deciso di ritoccare al rialzo i tassi di interesse di un altro quarto di punto percentuale, fino al 4,75%, il livello più alto dall’aprile del 2001. Il Dow Jones industrial average ha terminato a 11.154,54 punti, in calo dello 0,85%, mentre il Nasdaq composite index si è lasciato alle spalle lo 0,48% a 2.304,46 punti. Più importante del rialzo dei tassi in sé è stato lo statement della Fed, da cui è emerso che, complici un’inflazione che preoccupa, un mercato del lavoro che arranca ed elevati prezzi dell’energia, il costo del denaro a stelle e strisce nella seduta di maggio, con ogni probabilità, dovrebbe salire ancora.