Wall Street in recupero spinta da Bernanke e calo greggio

Inviato da Redazione il Mer, 09/07/2008 - 08:28
La Borsa americana ha messo a segno un deciso rialzo incoraggiata dalla frenata dei prezzi del petrolio e dalle parole di Ben Bernanke, presidente della Federal Reserve. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,36% attestandosi a quota 11384,21 punti, l'S&P500 è avanzato dell'1,71% e il Nasdaq è salito del 2,28% a 2294,42 punti. Ieri gli investitori hanno apprezzato il ritracciamento del greggio, scivolato sotto la soglia dei 136 dollari al barile, ma soprattutto hanno accolto con nuova fiducia le dichiarazioni del numero uno della Fed. Bernanke ha annunciato che potrebbe estendere la concessione di prestiti alle società finanziarie non solo per quest'anno ma anche per l'anno prossimo. Si sono così allentate le tensioni sul comparto finanziario. Fra i titoli maggiormente favoriti, si è distinta Bank of America balzata di oltre il 9% e Citigroup con un progresso del 6,04%.
COMMENTA LA NOTIZIA