Wall Street in recupero, Nasdaq corre trascinata da Oracle

Inviato da Redazione il Ven, 21/12/2007 - 08:38
Ieri è tornato il sereno sulla Borsa americana, che ha chiuso la seduta con gli indici positivi e una raffica di acquisti sul comparto tecnologico. Il Dow Jones è salito dello 0,29%, a 13245,64 punti, l'S&P500 ha guadagnato lo 0,49% attestandosi a quota 1460,12, mentre il Nasdaq è avanzato dell'1,53% a 2640,86 punti. A movimentare gli scambi hanno contribuito le notizie contrastate arrivate dal fronte macro, con un Pil del terzo trimestre in crescita del 4,9% e i sussidi alla disoccupazione aumentati più del previsto. Indicazioni contrarie anche dal fronte societario, dove ieri Bear Stearns ha annunciato i primi conti trimestrali in rosso nella storia della società. Il titolo della banca statunitense ha indebolito l'intero comparto finanziario. Ma gli investitori hanno trovato conforto dai risultati presentati da Oracle (+6,45%) che ha superato le attese sia sugli utili sia sul fatturato grazie all'incremento delle vendite di nuovi software.
COMMENTA LA NOTIZIA