1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street in parità, upgrade spingono Wells Fargo e GM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di ottava in sostanziale parità per le borse statunitensi in attesa del meeting della Federal Reserve di mercoledì. Al momento il Dow Jones e lo S&P500 registrano entrambi un +0,18% mentre il Nasdaq segna un -0,05%.

“Sebbene le probabilità di rialzo dei tassi siano estremamente contenute (scese in area 20%), permane una certa incertezza anche considerando la varietà delle posizioni all’interno del Board”, ha commentato Alberto Biolzi, Responsabile Advisory di Cassa Lombarda. “Il FOMC -continua l’esperto- non dovrebbe intervenire sui tassi, ma potrebbe fornire una valutazione di scenario positiva al fine di preparare un eventuale rialzo dei tassi a dicembre”.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti macroeconomici, netto progresso a settembre per l’indice Nahb (National Association of Home Builders), che misura la fiducia dei costruttori edili statunitensi. Il dato si è attestato a 65 punti, mentre gli analisti si attendevano un leggero miglioramento a 60 punti dai 59 precedenti.

A livello di singole performance, parità per McDonald’s dopo che il Financial Times ha riportato la notizia di una possibile multa da 500 milioni di dollari da parte delle autorità europee per imposte non pagate.

Segni più invece per Wells Fargo (+1,21%) e General Motors (+2,57%) dopo le promozioni annunciate rispettivamente da Baird e Morgan Stanley ad “outperform” e “overweight”.