Wall Street in lieve ripresa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in leggero recupero per la Borsa americana, dopo due giorni di perdite. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,19% a 12625,62 punti, l’S&P500 è salito dello 0,26% e il Nasdaq ha incassato un +0,66% attestandosi a quota 2464,58. A sostenere gli scambi sono state le notizie giunte dal fronte macro, con le richieste di sussidi alla disoccupazione scesi oltre le attese, e la contrazione finale del prezzo del petrolio, che dopo aver sfondato i 135 dollari al barile, ha chiuso in calo. Una spinta è arrivata anche dal fronte societario, con una proposta di acquisizione nel comparto delle utility. Calpine ha confermato di aver ricevuto una proposta di fusione da Nrg Energy. Dall’operazione nascerebbe la prima grande società di energia indipendente negli Usa. Male invece Ford che ha annunciato di non attendersi un pronto ritorno alla profittabilità. In particolare la casa automobilistica di Detroit ha tagliato le stime di utile a breve termine delle attività in Nord America e prevede di raggiungere nel 2009 solo il break even.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…