Wall Street ha archiviato la settimana in territorio negativo

Inviato da Redazione il Lun, 05/09/2005 - 08:32
Le devastazioni prodotte dall'uragano Katrina e l'improvvisa impennata dei prezzi del petrolio, che a New York ha toccato il nuovo massimo a 70,85 dollari, sono stati i temi che hanno caratterizzato la scorsa settimana. Le Borse del Vecchio Continente tuttavia hanno retto il colpo e in cinque sedute hanno messo a segno rialzi superiori all'1 per cento. Anche i mercati Usa hanno dato prova di forza. Il Dow Jones in una settimana ha guadagnato circa l'1%, mentre l'S&P500 e il Nasdaq sono saliti dell'1,3%. Anche se nell'ultima seduta d'ottava il Dow Jones ha chiuso in calo dello 0,12% a 10.447,37 punti con il Nasdaq (-0,32%) a 2.141,07 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA