Wall Street: gli indici virano al ribasso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta volatile per gli indici a Wall Street. Dopo un’apertura in calo e il successivo recupero una nuova ondata di vendite si è abbattuta sui listini americani con il Dow Jones, che dopo aver segnato un massimo di giornata a 8934,10 punti, ora registra una flessione dell’1,78% a 8775,28 punti. In ribasso anche l’S&P500 che in questo momento perde la soglia psicologica dei 900 punti a 898,13 punti a -1,27%, mentre riesce a contenere le perdite il Nasdaq con un marginale -0,47% a 1564,41 punti.
Il mercato viene spinto al ribasso soprattutto dal comparto dei trasporti con l’indice DJ Trasportation in ribasso di oltre cinque punti percentuali.
Sul fronte dei cambi si mantiene stabile il rapporto tra dollaro americano ed euro a 1,2926, mentre perde posizioni il petrolio che viaggia a 43,10 dollari in ribasso dell’1,40%.