Wall Street gira con violenza in negativo, pesa Ism sotto 50 punti

Inviato da Redazione il Ven, 01/12/2006 - 16:10
Decisa svolta verso il basso per gli indici statunitensi dopo dati macroeconomici che hanno mostrato una flessione della spesa in costruzione in ottobre e soprattutto una discesa sotto la soglia dei 50 punti dell'Ism, che descrive l'andamento dell'attività manifatturiera. Sotto i 50 punti l'indice segnala infatti contrazione economica. Dopo un'avvio moderatamente positivo degli indici, in questo momento il Nasdaq segna un calo dello 0,57% a 2417 punti, lo S&P500 cede lo 0,25% a 1397 punti e il Dow Jones segna un -0,14% a 12205 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA